This is the blog for Franko B's sculpture class at Accademia di Belle Arti di Macerata, Italy.

Follow by Email

riunione di classe

Mercoledi 3 febbraio 2010

Riunione di classe.
Anche questa volta, democraticamente, è stato introdotto un foglio bianco, è passato sul tavolo e con lui, la possibilità di annotare domande problematiche dubbi e questioni che abbiamo da esporre.

Londra:
per quanto riguarda il viaggio per Londra, dal 3 maggio al 7, ogni studente si è organizzato per il viaggio in maniera singola o collettiva, per quanto concerne il pernottamento si può consultare l’ostello di Sant Paul. Questo ostello ha la peculiarità dell’essere membro, per qualsiasi tipo d’informazioni possiamo accedere ad esso tramite questo indirizzo mail: stpauls@yha-org.uk


Il Mambo:
come abbiamo detto più volte occorre girare e vedere mostre, per questo potremmo andare al Mambo di Bologna il 3 marzo 2010
www.mambo-bologna.org. Si sta pensando di affittare un autobus per ridurre la spesa, si presume un costo che vada dai 20 ai 25 euro circa, ancora da stabilire con certezza.

Artisti che lavorano con materiali e non solo a livello concettuale:
prendendo spunto dalla domanda fatta durante la riunione, riguardante la proposta di fare lezione su artisti che lavorano principalmente sui materiali, si apre un dibattito. Gli artisti proposti dal Professore Franco Bosisio, apparentemente sembrano lavorare soltanto a livello concettuale, ma in realtà in loro c’è un lavoro anche sulla materia. Questi documentari artistici mostrano modalità di lavoro diverse tra di loro, ma hanno in comune un lavoro fisico su materiali. Dobbiamo renderci conto che lo spessore di questi artisti internazionali, che hanno dietro un supporto economico che proviene da diverse fonti (come sovvenzionamenti statali, vincite di concorsi etc…) lavorano con
equipe e spesso hanno già lavorato in maniera solitaria sulla materia. Per quanto riguarda il problema della lingua in questi documentari, perché totalmente in inglese, è possibile fare un preambolo sull’artista in questione prima che inizi il documentario in modo da avere una sorta d’introduzione ad esso. Le letture che vengono proposte sono imput per ampliare il nostro orizzonte artistico e sarebbe banale parlare di artisti che già conosciamo, ma sono ben accetti dei suggerimenti. Sono stati lasciati nel Pc del laboratorio le letture fatte in questi mesi, al quale è possibile accedere e copiare.

Skype:
nel pc del laboratorio è già presente il programma skype che è un
software proprietario freeware di messaggistica istantanea e VoIP, che unisce caratteristiche presenti nei client più comuni (chat, salvataggio delle conversazioni, trasferimento di file) ad un sistema di telefonate basato su un network Peer-to-peer. Tale sistema ci darà la possibilità di poter comunicare in maniera istantanea eventuali problemi o dubbi con il professore Franco Bosisio anche attraverso video conferenze.

Modella:
tutti i lunedì mattina Valentina è disponibile per le pose di disegno dal vero.

Mostra al Terminal:
per quanto riguarda lo spazio per eventuali mostre collettive di fine corso, possiamo utilizzare il Terminal. Potrebbe essere interessante creare una giornata espositiva dove tutti gli studenti di scultura possono esporre per un giorno. A tale proposito stiamo chiedendo uno spazio all’interno dell’Accademia da poter adibire a studi personali ed espositivi.
Grazie e buon lavoro.

No comments:

Post a Comment