This is the blog for Franko B's sculpture class at Accademia di Belle Arti di Macerata, Italy.

Follow by Email

premio nazionale info

Protocollo: n.n. 466/segr/afamRoma, 2 novembre 2010

Ai Presidenti ed ai Direttori delle Istituzioni AFAM
LL.SS.

Oggetto: Premio Nazionale delle Arti – edizione 2010/2011: bando di concorso.


Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca nella sua azione di promozione delle
istituzioni AFAM bandisce l'ottava edizione del "Premio Nazionale delle Arti".
Il concorso, che costituisce la più importante attività di comunicazione e di valorizzazione del
sistema artistico nazionale, è riservato agli studenti AFAM regolarmente iscritti.
Per alcune sezioni, è altresì esteso agli studenti di consolidate e autorevoli istituzioni formative
pubbliche e private, nazionali ed internazionali, che saranno invitate a partecipare.
Il bando è articolato in più sezioni e sottosezioni:


1. ARTI FIGURATIVE, DIGITALI E SCENOGRAFICHE
(pittura; scultura; arti grafiche; decorazione; scenografia teatrale, cinematografica e televisiva; arteelettronica; opere interattive; videoinstallazioni; produzioni audiovisive di narrazione e dicreazione)

1. ARTI DELLO SPETTACOLO
(danza; arte drammatica)

1. DESIGN
(del prodotto; degli interni; della moda; della comunicazione)

1. INTERPRETAZIONE MUSICALE
(Canto lirico; Chitarra, arpa e mandolino; Composizione; Direzione d'Orchestra; Fisarmonica;
Formazioni corali e organo; Jazz; Percussioni; Pianoforte; Musica da Camera e d'Insieme; Musicaelettronica e nuove tecnologie; Musica per strumenti antichi e voci; Musiche pop e rock originali:
gruppi, solisti e voci; Strumenti ad arco; Strumenti a Fiato).

Ogni istituzione è invitata a partecipare garantendo ampia pubblicità all'iniziativa eportandola a conoscenza di tutti i docenti in servizio, assicurando pari opportunità a tutti glistudenti.

Non è ammessa nella stessa sezione la partecipazione dei vincitori delle precedenti edizioni del
concorso o la presentazione di opere già inviate.
Al fine di valorizzare tale patrimonio artistico e culturale presente in tutto il territorio nazionale,
l'organizzazione e lo svolgimento di tutte le sezioni e le sottosezioni del Premio sono affidate a
istituzioni del settore, presenti dal nord al sud del paese, secondo il seguente elenco:


1. ARTI FIGURATIVE, DIGITALI E SCENOGRAFICHE
Accademia di Belle Arti "Brera" di Milano
1. ARTI DELLO SPETTACOLO
Accademia Nazionale di Arte Drammatica di Roma
Accademia Nazionale di Danza di Roma

1. DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA COMUNICAZIONE
Istituto Superiore per le Industrie Artistiche -ISIA -di Firenze
1. INTERPRETAZIONE MUSICALE
2. CANTO LIRICO
Conservatorio di Musica di Torino
1. CHITARRA, ARPA E MANDOLINO
Conservatorio di Musica di Monopoli
1. COMPOSIZIONE
Conservatorio di Musica di La Spezia
1. DIREZIONE D'ORCHESTRA
Conservatorio di Musica de l'Aquila
1. FISARMONICA
Conservatorio di Musica di Bari
1. FORMAZIONI CORALI E ORGANO
Conservatorio di Musica di Palermo
1. JAZZ
Conservatorio di Musica di Cuneo
1. PERCUSSIONI
Conservatorio di Musica di Novara
1. PIANOFORTE
Conservatorio di Musica di Brescia
1. MUSICA DA CAMERA E D'INSIEME
Conservatorio di Musica di Milano
1. MUSICA ELETTRONICA E NUOVE TECNOLOGIE
Conservatorio di Musica di Palermo
1. MUSICA PER STRUMENTI ANTICHI E VOCI
Conservatorio di Musica di Benevento
1. MUSICHE POP E ROCK ORIGINALI: GRUPPI, SOLISTI E VOCI
Conservatorio di Musica di Trento
1. STRUMENTI AD ARCO
Conservatorio di Musica di Napoli
1. STRUMENTI A FIATO
Conservatorio di Musica di Matera
Gli aventi diritto a partecipare al concorso saranno selezionati dalle istituzioni di appartenenza in
qualità di rappresentanti delle stesse. Per gli adempimenti concorsuali saranno pubblicati appositi
regolamenti.
I vincitori finali saranno scelti da apposite giurie nominate dal Ministero, il cui giudizio è
inappellabile. Non è ammessa l'assegnazione di ex-aequo per il vincitore.
Le comunicazioni inerenti il concorso saranno pubblicate sul seguente sito internet del Ministero:
http://www.miur.it/afam/eventi/
Il MIUR, pur assicurando la massima attenzione e cura delle opera e dei progetti inviati dai
candidati, non risponde in alcun modo di eventuali smarrimenti o danneggiamenti delle stesse.
Le opere premiate saranno acquisite dal Ministero per la costituzione di una collezione permanente
d'arte contemporanea a testimonianza della qualità della didattica e della produzione artistica svolta
dalle istituzioni del sistema dell'alta formazione e specializzazione artistica e musicale.
I diritti relativi a qualsiasi esposizione o diffusione dei materiali documentali realizzati per il Premio
Nazionale delle Arti - nonché delle opere vincitrici del concorso acquisite dal Ministero -
appartengono al MIUR, e l'eventuale utilizzazione di questi non comporterà il pagamento di alcun
compenso.
Le spese di invio e di ritiro delle opere selezionate per la mostra finale del premio, nonché di
viaggio e di soggiorno dei vincitori, sono a carico delle istituzioni partecipanti.
A breve, saranno concordate le tempistiche di svolgimento delle varie sezioni.
Il coordinatore del Premio Nazionale delle Arti è il dott. Roberto Morese.
IL DIRETTORE GENERALE
Dott. Giorgio Bruno Civello

No comments:

Post a Comment